Le città, come i sogni – scriveva Italo Calvino – sono costruite da desideri e da paure, e il leit-motiv scelto dall’Alleanza delle Cooperative Italiane Cultura per il suo intenso programma di iniziative, “Per non temere il futuro occorre immaginarlo”, dilata le implicazioni del tema dell’edizione 2018 del Salone del Libro di Torino (Un giorno tutto questo…) alle potenzialità ed al valore della cultura come elemento connettivo delle comunità, elemento implicito all’azione cooperativa nella sua missione ideale e nella pratica di impresa.

Articolo Completo